Account

Per aggiungere un vocabolo ti basta selezionare la parola chiave dal testo dell'articolo.

Un antico collasso del campo magnetico terrestre avrebbe favorito lo sviluppo della vita: lo studio

Secondo un recente studio pubblicato su Nature Communications Earth & Environment, una diminuzione dell’intensità del campo magnetico terrestre fino a 1/30 del valore attuale potrebbe essere stata la chiave per una delle fasi cruciali nello sviluppo della vita sulla Terra 541 milioni di anni fa, all'inizio del Cambriano: la diversificazione della fauna Ediacarana. Lo studio analizza le inclusioni di minerali magnetici all’interno di plagioclasi, minerali composti principalmente da silice, alluminio, calcio e sodio, presenti nelle rocce magmatiche risalenti al perio....
Questo editore non consente la riproduzione intera dell'articolo. Ai sensi dell'art. 12 relativo alla legge sulla protezione del diritto d'autore.
Leggi articolo originale