Account

Per aggiungere un vocabolo ti basta selezionare la parola chiave dal testo dell'articolo.

Migranti, maggioranza divisa sullo stop agli emendamenti leghisti. Ira del Carroccio: “Stupiti dagli alleati”

Scintille nella maggioranza sul tema dei migranti e del decreto Ong del ministro Matteo Piantedosi, atteso in Aula, a Montecitorio, la prossima settimana. Casus belli gli emendamenti della Lega, una quindicina depositati nelle commissioni Affari costituzionali e Trasporti, che sono stati stoppati perché ritenuti «inammissibili». Decisione presa dai due presidenti delle Commissioni, l'azzurro Nazario Pagano della I e il meloniano Salvatore Deidda, titolare della VII. Uno stop inizialmente motivato con la necessità di fare in tempo per l'appro....
Questo editore non consente la riproduzione intera dell'articolo. Ai sensi dell'art. 12 relativo alla legge sulla protezione del diritto d'autore.
Leggi articolo originale