Account

Per aggiungere un vocabolo ti basta selezionare la parola chiave dal testo dell'articolo.

John Legend a Caracalla: quando voce e piano bastano per un grande show

Voce, pianoforte a coda e (tanto) talento. Quando sei un artista del calibro di John Legend e hai in bacheca 12 Grammy Awards e un Oscar per la migliore canzone originale (Glory), non hai certo bisogno di fare duetti per tenere alta l’attenzione del pubblico, non servono elettronica, cassa dritta, giganteschi videowall, pletorici corpi di ballo ed effetti speciali, non hai necessità di ricorrere a basi registrate e men che meno all’esiziale autotune, che appiattisce e omologa qualsiasi individualità.Il cuore del concerto di ieri sera del più importante esponente americano del movimento ....
Questo editore non consente la riproduzione intera dell'articolo. Ai sensi dell'art. 12 relativo alla legge sulla protezione del diritto d'autore.
Leggi articolo originale