Account

Per aggiungere un vocabolo ti basta selezionare la parola chiave dal testo dell'articolo.

Il manifesto italiano a difesa della privacy

Durante State of privacy, il presidente dell’autorità Pasquale Stanzione ha indicato i “nuovi territori da esplorare, dai neurodiritti (tra i quali in primis l’habeas mentem, quale presupposto della libertà di autodeterminazione) alla gig economy: terreno sul quale il capitalismo delle piattaforme rischia di riprodurre nuove e più insidiose forme di caporalato”. “Ci interrogheremo – prosegue Stanzione - sui mutamenti che hanno caratterizzato il ruolo del Garante nel nostro ordinamento e in quello europeo, nel rapporto con il legisla....
Questo editore non consente la riproduzione intera dell'articolo. Ai sensi dell'art. 12 relativo alla legge sulla protezione del diritto d'autore.
Leggi articolo originale