Account

Per aggiungere un vocabolo ti basta selezionare la parola chiave dal testo dell'articolo.

Il coraggio e il dolore nella lotta di Nilar Thein

di Paolo LepriPiù volte arrestata e incarcerata, vedova di un altro dissidente giustiziato dai generali al potere in Myanmar, dice: «Non possiamo essere in lutto perché dobbiamo continuare sulla nostra strada tenendo bene in mente che è necessario sradicare il regime militare»Nilar Thein «N on possiamo fermarci solo perché siamo tristi», dice Nilar Thein, militante dell’opposizione nel Myanmar (l’ex Birmania) e vedova di Kyaw Min Yu, conosciuto come Ko Jimmy, il dissidente giustiziato alla fine di luglio dai generali al pote....
Questo editore non consente la riproduzione intera dell'articolo. Ai sensi dell'art. 12 relativo alla legge sulla protezione del diritto d'autore.
Leggi articolo originale